Caesar Big Power: effetti collaterali?

Oggi rispondiamo al messaggio di Francesco87, che ci chiede se Caesar Big Power, la famosa crema per l’allungamento del pene, ha effetti collaterali sull’organismo.

caesar big power effetti collaterali

Abbiamo contattato la ditta produttrice e ci siamo fatti inviare gli ingredienti per esaminare la composizione, poi abbiamo richiesto a un laboratorio di analizzare il contenuto del prodotto.

La risposta del laboratorio è che Caesar Big Power non ha nessun tipo di effetto collaterale e per la sua composizione naturale non è in grado di scatenare nessun tipo di reazione allergica.
Dal rapporto si legge “Dalle nostre analisi è emerso che la suddetta crema Caesar Big Power ha una composizione qualitativa ottima, priva di allergeni“.

Possiamo quindi rassicurare Francesco84 e i nostri lettori che se sono intenzionati ad acquistare Caesar Big Power sul sito ufficiale (CLICCA QUI)  per l’allungamento del pene possono farlo in tranquillità.

Come conquistare una donna in palestra

rimorchiare in palestra

Scegliere la palestra giusta

La palestra è, senza ombra di dubbio, uno dei migliori luoghi per conoscere gente nuova.
Le palestre si differenziano molto per i servizi che offrono, più o meno elitari, e attirano tipologie di ragazze diverse.
Una ragazza sofisticata è una perla rara da trovare, ad esempio, nella palestra sotto casa specializzata in boxe, lotta libera o arti marziali, queste attività sono relegate ad un pubblico tipicamente maschile e difficilmente troverai molte ragazze che vi si accostano.
La scelta della palestra è quindi fondamentale. Scegli una palestra che offra corsi di ballo, yoga o pilates, le tue chance di incontrare l’anima gemella aumenteranno notevolmente.

Come approcciare ad una donna in palestra

Stabilire un primo contatto con una donna incontrata in palestra non è sempre facile: alcune donne potrebbero essere lì proprio perché non amano la figura che vedono ogni mattina allo specchio, altre ancora potrebbero non sentirsi a loro agio perché, magari, sudate oppure prive di make up correttivo.
In altre parole la donna in palestra è particolarmente sensibile e, partendo da questo presupposto, l’approccio può essere abbastanza semplice se si sanno sfruttare le “debolezze dell’avversario”.

Non solo muscoli

Gli uomini, come i pavoni, in palestra fanno a gara a chi mostra il fisico più scolpito e gli addominali migliori. Certo un fisico atletico sarà un punto a vostro favore, ma una donna in palestra è circondata da fisici muscolosi e cerca qualcosa di diverso, qualcosa che renda quell’uomo speciale, non uno tra tanti.
La soluzione è semplice: sii socievole. Attenzione, non concentrare le tue attenzioni solo sulla tua “preda”, ma sii gentile, cordiale e socievole con tutti, compreso il personale della palestra: attirerai di certo l’attenzione della tua bella.
Se riesci ad integrarti perfettamente nel gruppo dei ragazzi della palestra avrai anche voce in capitolo quando si tratterà di organizzare qualche uscita e, probabilmente, ti troverai di fronte a nuove occasioni per stare con la donna che intendi corteggiare.

conquistare donna palestra

Siete in palestra per allenarvi

In un epoca dove il tempo sta diventando la risorsa più preziosa ricorda che la donna che va in palestra lo fa innanzitutto perché vuole curare il suo aspetto ed allenarsi.
Non rubarle troppo tempo, chiacchiera con lei fugacemente, e lasciala tornare al suo allenamento: tornerà lei da te se non le risulti troppo opprimente.
Anche tu devi ricordarti di essere in palestra sia per approcciare con nuove persone ma anche, e soprattutto, per allenarti.
Non farti scoprire in fallo dalla tua donna mentre guardi o commetti altre ragazze, o mentre perdi tempo. Alle ragazze questo non piace. Sii presente in palestra, non isolarti, certo, ma non essere troppo raggiungibile per lei, la virtù, è il caso di dirlo, sta nel mezzo.

Se vuoi fare colpo più velocemente, scopri come aumentare la tua massa muscolare e farti notare in palestra, CLICCA QUI

Prime conversazioni

Assolutamente da evitare l’approccio troppo diretto del tipo “Ciao, come stai? sei fidanzata?”. Un approccio del genere è un insuccesso assicurato fin dall’inizio.
Piuttosto sfrutta il fatto che siete in palestra, e tu, magari essendo un nuovo iscritto, potrai chiederle dove si trova l’attrezzo o il corso che stai cercando, o il nome dell’istruttore di zumba, oppure chiederle un consiglio su come usare un attrezzo. Si, hai capito bene, tu uomo chiedi un consiglio a lei, non è una mancanza, che so io, di virilità; le donne amano dare consigli e apprezzano gli uomini che sanno chiederglieli. L’uomo macho non è più sulla cresta dell’onda.

flirt palestra

Ultimi dettagli

Una volta rotto il ghiaccio con una domanda relativa alla palestra in sé potrai allontanarti, fatti desiderare.
La seconda volta che incontri la tua bella, con fare disinvolto, potrai presentarti a patto di evitare dopo di farle un interrogatorio.
Ora non ti resta che trattarla come faresti con un tuo amico. Salutala con un sorriso quando ti guarda, cerca però di ricordarti i suoi orari e le cose di cui avete parlato l’ultima volta: il tutto deve sembrare assolutamente casuale.
Mi raccomando, cerca di non fare troppo pressing, e usa tutto il tempo necessario. Un buon lavoro iniziale garantisce una solida base futura. Non giocarti tutto per colpa della fretta.

Probulus, funziona davvero? Il prodotto per aumentare la massa muscolare

 

Probulus è l’integratore 100% naturale che aiuta ad aumentare la massa muscolare, incrementando i livelli di testosterone. Utilizzando Probulus i grassi presenti nell’organismo vengono sfruttati per produrre energia e, oltre ad aumentare i muscoli, acquisirai anche una maggiore forza fisica. Tutto senza dover passare intere giornate in palestra o seguire regimi dietetici eccessivamente restrittivi e frustranti. Inoltre, i principi attivi di Probulus rallentano l’invecchiamento e permettono di migliorare anche le prestazioni sessuali. Tutti questi benefici da un solo integratore, naturale, sicuro e prodotto in Inghilterra.

Cos’é Probulus?

Probulus è un integratore composto esclusivamente da ingredienti di origine naturale e di altissima qualità, testato in laboratorio per garantire il massimo della sicurezza e dell’efficacia.
Grazie a Probulus i grassi vengono bruciati per produrre l’energia necessaria ai tuoi allenamenti, quindi oltre a ridurre la massa grassa potrai constatare una forza fisica maggiore ed un aumento della massa muscolare. Con l’incremento dei livelli di testosterone, invece, oltre all’aumento dei muscoli si impedisce anche la formazione di tessuto adiposo, nonché un miglioramento delle performance sessuali. A differenza di steroidi e molti altri tipi di integratori per aumentare la massa muscolare, Probulus non ha controindicazioni o effetti collaterali. Inoltre, non interferisce con l’assunzione di altri integratori, come per esempio la creatina.
probulus recensione

Come funziona Probulus?

Probulus è un integratore in capsule adatto sia ai dilettanti che ai body builder professionisti. I primi effetti di Probulus si percepiscono già dopo le prime 48 ore, mentre dopo 3 settimane il miglioramento fisico è già evidente. È possibile scegliere tra diversi programmi, a seconda della propria condizione fisica e dai risultati desiderati:
Start, il ciclo iniziale della durata di 5 settimane. Permette buoni risutati.
Perfect, il programma da 10 settimane che regala effetti ottimi e consente di aumentare i muscoli in modo notevole.
Extreme, il ciclo di 16 settimane che permette i risultati migliori che si possano desiderare e a lunga durata.

Vai al sito ufficiale di Probulus

Composizione di Probulus

Probulus è composto da una miscela di ingredienti naturali, tra cui il Tribulus terrestris e la caffeina. Il Tribulus terrestris è una pianta erbacea diffusa in Asia, Europa, Africa ed Australia. È da sempre utilizzata nella medicina tradizionale cinese per via delle sue proprietà depurative e regolatrici, ma soprattutto come rimedio per l’impotenza dato che stimola la produzione degli ormoni androgeni. Viene impiegata anche nel trattamento di alcuni disturbi gastrointestinali e cardiaci. La caffeina, invece, è una sostanza alcaloide che agisce sul sistema nervoso e cardiovascolare. È in grado di aumentare la concentrazione, la resistenza fisica e di aiutare a bruciare i grassi.

L’opinione dei consumatori

“Sono un appassionato di palestra, ma per costituzione fisica non sono mai riuscito a mettere su pettorali. La mia massa muscolare è aumentata molto, e ho visto ottimi miglioramenti anche nella lucidità e nella concentrazione quando lavoro. Sono molto soddisfatto” (Luca, 32 anni)
probulus aumentare massa muscolare

“Il mio personal trainer mi fa prendere integratori fin da quando ho iniziato, ma da quando uso Probulus ho visto una vera differenza! Abbinato alla creatina dà risultati pazzeschi. Io sto facendo il ciclo Extreme!” (Enzo, 34 anni)

“Non sono mai stato molto sportivo, ma volevo fare qualcosa per diventare più muscoloso. Un amico mi ha consigliato Probulus, mi sto trovando molto bene! E mi sembra di avere anche erezioni più potenti(Andrea, 25 anni)

Come acquistare Probulus?

L’integratore Probulus lo puoi acquistare comodamente da casa sul sito dell’azienda. Verrai richiamato da un operatore per confermare l’ordine, e pagherai solo quando riceverai il prodotto a casa tua.

 

Esercizi di Kegel uomo: cosa sono e perché farli

esercizi kegel uominiRitrova l’intesa e migliora le prestazioni

I ritmi di vita quotidiani a cui siamo sottoposti, si sa, sono praticamente ingestibili. La verità è che viviamo di pane ed ansia ed, inevitabilmente, tutto questo ha fortissime ripercussioni sulla nostra vita di coppia.
Stanchezza, stress, ansia e mancanza di sicurezza rischiano di rendere le tue prestazioni poco soddisfacenti per te e per la tua compagna.
Se a tutto ciò andiamo ad aggiungere il problema dell’eiaculazione precoce, che affligge secondo la SIA il 20% degli uomini, non troveremo certamente nulla di sbalorditivo nel fatto che, secondo un ultimo sondaggio effettuato in forma anonima, il 90% degli uomini sia alla ricerca di un modo per migliorare le proprie prestazioni.
Esiste un modo per migliorare le proprie prestazioni in maniera facile e naturale: gli esercizi di Kegel.

Come funzionano gli esercizi di Kegel per l’uomo

Cominciamo con il sottolineare che per migliorare la qualità della propria vita sessuale bastano poche e piccole attenzioni, per imparare, come dice Barbara Keesling in “Come fare l’amore tutta la notte”, a controllare il proprio pene.
La differenza sta tutta qui: controllare il proprio pene o essere controllati da lui.
Avere il controllo del proprio corpo è confortante, infonde coraggio e fiducia in se stessi. Viceversa sentirsi in balia del proprio corpo rende fragili, insicuri e sviluppa un senso di inadeguatezza che, inesorabilmente diventa un ostacolo insormontabile per una vita di coppia piena ed appagante.
Avere il controllo del tuo pene ti aiuterà a ridurre a zero l’ansia da prestazione e, risolvendo questa problematica, potrai vivere una sessualità completa e profonda, senza temere la piaga dell’eiaculazione precoce.

L’approccio degli esercizi di Kegel

Il pene non è un muscolo, altrimenti ci sarebbe bastato organizzare qualche sessione di allenamento per essere al top.
Il pene fa parte, invece, di un apparato ben più complesso composto, tra le altre cose, da un muscolo detto muscolo pubcoccigeo (PC).
Il muscolo pubcoccigeo è quello che viene usato per fermare il flusso di urina, ed è lo stesso che si contrae nell’atto di espellere lo sperma quando si viene.
Il muscolo pubcoccigeo è essenziale per una attività sessuale completa ed appagante perché permette di durare più a lungo a letto. La domanda spontanea che ti starai ponendo ora sarà: come alleno il muscolo pubcoccigeo?
Semplice! Con pochi minuti di allenamento al giorno, basta che l’allenamento sia costante nel tempo.

Come iniziare

Per prima cosa devi prendere coscienza di dove sia il muscolo pubcoccigeo.
Per farlo devi posizionare due dita dietro ai testicoli e poi spingi come se volessi fare pipì trattenendo immediatamente l’urina. Se hai fatto quello che ti ho detto avrai certamente sentito un muscolo contrarsi. Quello è il muscolo pubcoccigeo. Sarà questo muscolo quello che dovrai andare ad esercitare con gli esercizi di Kegel, solo muscolo pubcoccigeo. Forse avvertirai istintivamente la necessità di muovere anche i muscoli dello stomaco e delle cosce, ma devi resistere. Gli esercizi di Kegel funzionano solo se il resto del corpo resta completamente ed assolutamente immobile.

esercizi kegel uomo vantaggi

Esercizio di Kegel numero 1: Contrai e rilassa

Il primo esercizio per allenare il tuo muscolo pubcoccigeo è semplice e, se all’inizio richiede un minimo di attenzione, vedrai che col passar dei giorni diventerà un’attività estremamente naturale e facile.
Per prima cosa devi contrarre il muscolo pubcoccigeo come spiegato sopra e mantenere il muscolo contratto per due secondi. Poi rilasci. Respira normalmente mentre contrai e rilassi il muscolo pubcoccigeo.
Un esercizio facile eppure straordinariamente efficace se ripetuto per 20 volte, almeno 3 volte a giorno.
Le sessanta contrazioni quotidiane del muscolo pubcoccigeo sono sufficienti per ottenere risultati, non strafare: rischieresti di infiammare il muscolo con dolorosi risultati.
Questo esercizio va fatto per tre settimane.

Esercizio di Kegel numero 2: Contrarre per più secondi

Una volta fatto il primo esercizio di Kegel per tre settimane comincerai a notare i primi miglioramenti nelle tue prestazioni sessuali e sarai pronto per lo step successivo, ovvero la fase due.
In questa fase dovrai aggiungere alle prime venti contrazioni da 2 secondi, altre 10 contrazioni, qui dovrai mantenere il muscolo per 5 secondi e rilasciarlo piano. All’inizio potresti sentire un pò di fastidio con le contrazioni lunghe, quindi, per i primi giorni, puoi farne anche solo 4 o 5 e poi aumentare di giorno in giorno.

Esercizio di Kegel numero 3: Controllo dell’eiaculazione

Il terzo esercizio di Kegel per allenare il muscolo pubcoccigeo richiede un pò più di privacy e tempo. Va effettuato, infatti, durante la masturbazione.
L’esercizio numero tre serve per imparare a controllare e bloccare l’eiaculazione.
Effettua una masturbazione lenta e senza fretta. Aumenta molto lentamente il ritmo fino ad raggiungere un grado di enorme eccitazione e fermati all’improvviso contraendo allo stesso tempo il muscolo pubcoccigeo.
Respira e lascia scemare l’eccitazione. Ricomincia.
Ripeti l’operazione più volte per almeno quindici minuti. Il tuo obiettivo sarà quello di arrivare al picco dell’eccitamento ma stoppare l’eiaculazione grazie alla tua padronanza del muscolo pubcoccigeo.

I risultati

Se ti impegni a controllare il muscolo pubcoccigeo grazie ad un allenamento costante seguendo il metodo Kegel, stai sicuro che i risultati non tarderanno a farsi vedere.
In pochi mesi, con pochi minuti di allenamento al giorno, svilupperai una resistenza incredibile che ti permetterà di durare di più a letto e di soddisfare le voglie segrete di qualsiasi donna.

7 consigli per far durare il sesso più a lungo

come fare per non venire subito

Migliorare le prestazioni

Come durare di più a letto è, certamente, una delle domande che affligge gli uomini di ogni età e status. Migliorare le prestazioni, rendere il rapporto più duraturo è qualcosa che, credimi lo so, tutti gli uomini desiderano.
La tematica è quanto mai delicata, e per questo, piuttosto che parlarne con qualcuno, ci si mette a cercare su internet il modo migliore per non venire subito, inciampando in truffe e consigli dati in maniera frettolosa e superficiale.

Cosa si intende per eiaculazione precoce

Per eiaculazione precoce, scientificamente, si intende quando l’emissione di sperma avviene entro 1 minuto dalla penetrazione o ancor prima di essa.
In casi del genere è opportuno rivolgersi ad un andrologo, ma solo il 10% degli uomini si rivolge ad uno specialista. Il restante 90% vive frustrazione, ansia e sofferenza.

Un’analisi pratica e realistica

Per capire a fondo il problema, invece, bisogna essere pratici e realistici, solo così potremo trovare davvero una soluzione efficace.
Cominciamo con il dire che, dati alla mano, il fenomeno dell’eiaculazione precoce non è assolutamente un qualcosa di raro o isolato, capita ad 1 italiano su 5 dai 18 e 70 anni.
Questo vuol di

re in altre parole che, tra i nostri amici, uno su cinque, per quanto faccia lo spaccone, non sa come non venire subito.
Il fenomeno è quindi molto più diffuso di quanto si lasci intendere. Ma cosa comporta?
Ansia, stress, frustrazione, scarsa fiducia nelle proprie capacità sono solamente alcuni dei disturbi associati all’eiaculazione precoce.
Il rapporto di coppia, poi, è ciò che maggiormente è danneggiato. La complicità della coppia viene a scemare, creando, inevitabilmente problemi che, nel peggiore dei casi, possono portare anche ad una rottura del rapporto.
Inoltre l’eiaculazione precoce rende estremamente insicuri in fase di conquista di una ragazza.

Sette soluzioni pratiche ed efficaci

Solo nel 20% dei casi l’eiaculazione precoce è causato da malesseri fisici ed è necessario l’intervento dell’andrologo. Nel restante 80% il problema risiede in una serie di cattive abitudini e di comportanti che non favoriscono una sana vita sessuale.
In questi casi esiste una soluzione, anzi sette soluzioni, che ti permetteranno di risolvere, una volta e per tutte, il problema.
Seguendo 7 facili consigli potrai risolvere il problema di eiaculazione precoce e far impazzire la tua compagna a letto.
Tieni presente che il 38% delle donne non è soddisfatta del proprio partner a letto che dura, in media dai 3 ai 7 minuti.
Seguendo 7 semplici consigli riuscirai a scoprire come non venire subito.

1 – Prenditi tempo per te

L’autoerotismo fa certamente parte della sfera sessuale dell’individuo e non va assolutamente condannato.
La verità è però che masturbarsi troppo velocemente è sbagliato. L’autoerotismo lento è senza stress è una delle chiavi che ti permetterà di durare più lungo con la tua donna.
Se vuoi masturbarti devi assicurarti di avere almeno 30-40 minuti da dedicare, senza ansia e stress, alla cura del tuo corpo.
consigli per non venire subito

2 – Ansia lungi da me!

Non avere ansia nei rapporti. La tua partner è territorio ogni volta inesplorato, da visitare con calma. E poi levati dalla testa la paura dei giudizi. Credimi, le donne non sono dei giudici tremendi come le immaginiamo. Ricorda che l’ansia si nutre di se stessa e delle preoccupazioni. Esplora la pelle della tua partner e goditi il contatto dei corpi nudi.

3 – A ognuno i suoi tempi

Forse non hai familiarità con la cucina, ma sappiamo tutti che la pasta di pane ha bisogno di lievitare lentamente per ottenere del pane buono e fragrante. Sfido chiunque a trovare gustoso il pane che non ha lievitato per ore.
In amore, con le donne, è la stessa identica cosa. Le donne amano i preliminari lenti e graduali e sono in grado persino di venire senza penetrazione se stimolate in maniera giusta.
Allora comincia da lì, dedicati ad una sollecitazione lenta e completa.

4 – Respirare ossigeno e allontanare l’ansia

Ti ho già spiegato come l’ansia sia il nemico numero uno a letto. Se vuoi sapere come durare di più a letto ti svelo un segreto: respira.
Fai respiri profondi e lenti, l’erezione ne beneficerà e lo stress calerà. Ovviamente evita di andare in iperventilazione, non sarebbe un bello spettacolo.

rimedi eiaculazione precoce

5 – Il tuo nuovo mantra

“Non devo pensare solo alla penetrazione” se vuoi durare di più a letto ripetiti queste parole.
Le donne sono creature complesse, ogni angolo del loro corpo è erogeno, se ti dedichi a carezze e baci vedrai come la penetrazione non sia che la punta dell’iceberg per una donna.
A letto le donne sono segretamente attratte dalla fantasia e dall’ignoto. Se stai per venire, fermati, e concentrati su di lei con le mani e la bocca.

6 – Kegel e l’eiaculazone precoce

Credo tu abbia già sentito parlare degli esercizi di Kegel: si tratta di una serie di esercizi fisici che vanno a lavorare sui muscoli che sono in gioco quando facciamo sesso.
Un migliore controllo della muscolatura ti permetterà di avere maggiore controllo sulla tua eiaculazione.
Clicca qui per scoprire cosa sono e come si fanno gli esercizi di Kegel per combattere l’eiaculazione precoce

7 – Concentrati sulla tua donna

In altre parole non pensare solo a te stesso e non essere egoista. Se pure tu sei venuto non vuol dire che è tutto finito, anzi. Ora devi assolutamente prenderti cura della tua compagna e farle raggiungere l’orgasmo. Questa piccola, e forse scontata, attenzione rafforzerà la vostra intesa di coppia in maniera a dir poco stupefacente.