recensione italvigor funziona

Ho provato ItalVigor – La mia recensione e opinioni

Oggi pubblichiamo la recensione di Massimiliano, che ha provato ItalVigor, il prodotto italiano per l’allungamento del pene e il miglioramento delle prestazioni sessuali. Avrà funzionato?

Ciao ragazzi, quando ho cominciato a fare delle ricerche su internet per capire come ingrandire il mio pene all’inizio cercavo solo testimonianze.
Quindi oggi voglio raccontarvi la mia storia, così potrete valutare anche voi se la soluzione che ho trovato io fa anche al caso vostro.

Ho iniziato a sentirmi a disagio a causa del mio pene verso i dodici anni. A quell’età gli amici del calcetto mi prendevano in giro in spogliatoio, ma io facevo sempre finta di non arrabbiarmi. In realtà arrivano a casa e stavo malissimo, a volte prima di tornare facevo lunghi giri in bicicletta e piangevo da solo.
Sapevo di avere un pene più piccolo degli altri e mi sentivo a disagio, giudicato.
Finché ho smesso di giocare a calcetto. Mi sentivo troppo umiliato. Avere un pene piccolo e non sapere come fare per ingrandirlo è qualcosa che fa soffrire davvero tanto.
A quindici anni ho avuto i primi contatti intimi con delle ragazze. Alcune erano molto timide e inesperte, e credo che non si rendessero conto che il mio pene era piccolo perché non ne avevano mai visti altri. Altre ragazze uscivano con me una volta e poi basta, probabilmente non erano soddisfatte dalle mie prestazioni scarse.
Ma la vera “botta” è arrivata quando sono riuscito a farmi Serena. Serena era la più figa della classe, la classica tettona magra con un culo da favola. È successo che ho cominciato a starle simpatico e abbiamo iniziato a uscire.
Finché abbiamo fatto sesso.
E mai, mai avrei immaginato cosa vuol dire essere umiliato da una donna. Lei, a differenza delle altre, aveva parecchia esperienza, e quindi io mi sentivo giudicato… Appena ce l’ha avuto in mano ho visto che ha fatto una faccia strana…Quando sono arrivato a penetrarla lei era immobile, non godeva proprio, finché a un certo punto mi ha detto “Dai, Massi, non importa”.
Mi è caduto il mondo addosso. Ero riuscito a portarmi a letto Serena, ma per colpa del mio pene era stato un disastro completo.
Da lì ho capito che non potevo andare avanti così, dovevo trovare un modo per ingrandire il mio pene.
Era maggio di quest’anno, appena iniziata l’estate con una scusa sono riuscito ad andare a Bologna dai miei zii per due mesi. Non avevo voglia di vedere né Serena né gli amici, che già dovevano sapere tutto.
Ho fatto un po’ di ricerche su internet per capire se ero normale, se potevo fare qualcosa per allungare il mio pene piccolo. Avevo un po’ di soldi da parte, circa 800 euro tra regali dei compleanni e mance dei nonni, e stavo pensando a fare un’operazione chirurgica appena compiuto diciotto anni (li faccio a ottobre).
L’operazione però costava veramente troppo, e in più sarei dovuto andare via alcuni giorni e dovevo capire come spiegarlo ai miei. Mi sembrava complicato e avevo anche un po’ paura del dolore.
Poi ho letto diversi articoli sugli estensori per allungare il pene, sugli esercizi di Kegel, su tecniche indiane strane.
Mi sono informato parecchio e ho iniziato a fare gli esercizi, ma non ero convinto.
Finché un giorno ho letto su un forum la storia di un ragazzo di 24 anni che aveva provato un prodotto italiano nuovo per ingrandire il pene e mi sono incuriosito. Lui spiegava bene nel dettaglio cosa aveva fatto e i suoi risultati sorprendenti. Mi sembrava disponibile e gli ho scritto in privato.

Dopo tre giorni mi ha risposto e mi ha dato tutte le informazioni che mi servivano.
Questo prodotto si chiama ItalVigor.italvigor funziona

Probabilmente anche tu non lo hai mai sentito nominare: non è qualcosa che si vede pubblicizzato in giro, la ditta è piccola e ancora nuova. Praticamente è un gel riscaldante che aiuta a rendere il pene più grosso e ad avere erezioni molto potenti e che durano a lungo.
Allora ho cercato recensioni negative, e non ne ho trovate. Ho deciso di provare!
Non avevo nulla da perdere!
Sono andato sul sito ufficiale e ho comprato due confezioni più la pompa vacuum (c’era una promozione e mi conveniva molto come prezzo)

Devo dire che rispetto ad altri prodotti mi ha dato più fiducia per diversi motivi: uno, ItalVigor lo produce un’azienda italiana, quindi devono sottostare a tutti i controlli di legge e non rischiavo di spalmarmi sul pene qualche schifezza cinese.
Due, il costo di ItalVigor mi sembra proporzionato, non troppo alto ma neanche troppo basso (il prezzo troppo basso per me significa bassa qualità)
Tre, dopo aver fatto l’ordine mi ha contattato al telefono una ragazza italiana gentilissima, che mi ha spiegato tutto su ItalVigor…Non come quei coll center che ti chiamano dall’Ungheria e non capisci niente.
Tra l’altro ti lasciano il numero e puoi richiamare per qualsiasi cosa.
Insomma, già prima che mi arrivasse ItalVigor a casa ero pieno di fiducia.

Il pacco per fortuna è completamente anonimo (già mi vedevo a rispondere alle domande degli zii!). Quando è arrivato il corriere ho detto che erano dei giochi per la console.
La sera stessa ho iniziato subito il trattamento, non potevo resistere. Il mio sogno di ingrandirmi il pene si stava per realizzare!
Mi sono chiuso in camera e ho detto ai miei zii che andavo a dormire presto.
Ho preso la confezione di ItalVigor e ho letto bene le istruzioni per ottenere i risultati il prima possibile.
Ho cominciato a spalmare ItalVigor sul pene e a massaggiarlo…all’inizio ero un po’ agitato perché non sapevo se dovevo aspettarmi qualcosa, poi mi sono rilassato (ma non mi sono segato, l’avevo fatto nel pomeriggio per evitare di arrivare con troppa voglia alla sera)
Ho sentito una sensazione di calore, tipo quando inizia l’erezione…Nulla di spiacevole, anzi. Ovviamente avevo controllato cosa c’è dentro, io ho sofferto di dermatite da piccolo, ma gli ingredienti sono naturali ed è tutto anallergico.

La sera dopo ho fatto lo stesso, prima di dormire. E ho iniziato a esercitarmi con la pompa vacuum (se prendi due confezioni di ItalVigor infatti ti REGALANO la pompa! Figata perché da sola costerebbe un casino)
Non è difficile, bisogna solo prenderci l’abitudine, e devo dire che tra il gel e la pompa ho iniziato a vedere grossi miglioramenti dopo già una settimana!

Ok amico, so già cosa stai pensando, e cioè: vuoi dire che con ItalVigor l’uccello ti aumenta di dieci centimetri?
No! Se pensi che sia possibile ti sbagli di grosso, un prodotto così non esiste!
Infatti anche quelli di ItalVigor quando ti telefono per confermare l’ordine ti dicono che non fa miracoli, non è possibile!
Ma fidati che un paio di centimetri li puoi guadagnare, e soprattutto quello che è strabiliante è la Potenza delle erezioni!
Infatti dopo aver iniziato a usare ItalVigor ti assicuro che quando avevo il pene in erezione mi sentivo davvero un toro!

Adesso restava da fare la parte più difficile, ovvero fare la prova con una donna. Da un lato ero curioso, dall’altro avevo una voglia assurda di scopare una adesso che mi sentivo così sicuro di me.
A Bologna non conoscevo quasi nessuno, ma per fortuna è una città universitaria, così una sera sono andato a una delle classiche feste e ho puntato una ragazza abbastanza carina (mi sembrava una di quelle abbastanza facili).
Naturalmente prima di andare alla festa mi ero spalmato bene ItalVigor, come consigliato!
Le ho offerto da bere, solito, due chiacchiere, poi usciamo e andiamo a finire a casa sua, che culo che la coinquilina non era ancora tornata…
Lei aveva più voglia di me, quando me l’ha preso in mano ha iniziato a eccitarsi e mi ha detto che voleva scopare subito.
Ovviamente l’ho accontentata…Ed è andata davvero alla grande, io sono durato tantissimo, lei ha goduto come una pazza, urlava di piacere e più urlava più avevo voglia di continuare…
Quando abbiamo finito eravamo sfiniti entrambi, è durato davvero tanto. Abbiamo bevuto qualcosa poi io sono tornato a casa super soddisfatto: ItalVigor mi aveva davvero cambiato la vita, non solo sessuale!

Da dieci giorni sono tornato a casa dai miei, e il primo sabato, a un compleanno, ho cominciato a stuzzicare Elisa, la migliore amica di Serena. Non è figa come lei, ma ha due belle tette e sapevo che mi trovava carino.
Sono andato avanti a buttargliela lì per qualche giorno, finché una sera finalmente ha ceduto e me la sono scopata…Una cosa epica, prima l’ho leccata fino a farla impazzire, poi l’ho penetrata con tutte le forze e lei ha goduto da pazzi, è andata via di testa, non le bastava mai…io sono riuscito a durare tanto, mi ero messo ItalVigor poco prima del rapporto e avevo il pene gonfio e durissimo. È stata una scopata favolosa e lei era estasiata.
Deve essere andata subito a dirlo a Serena, perché dopo qualche giorno mi ha mandato un messaggio con scritto “Uè, Massi…forse quella sera non eri proprio in forma? Usciamo di nuovo?”
E adesso vedrò se farla aspettare ancora un po’ prima di uscirci di nuovo…
Quello che è più importante e che io adesso sono diverso rispetto a prima: dopo aver scoperto ItalVigor mi sento molto più sicuro di me stesso e ho visto che anche le ragazze hanno notato il cambiamento.
Il sesso adesso è una cosa favolosa, non ho più l’ansia come prima, anzi, ogni volta non vedo l’ora di far vedere alle ragazze quanto durano le mie erezioni e quanto posso farle godere…E poi la figata è che la voce si è sparsa in giro…E quindi potete immaginare che sono in tante a cercarmi…

Recensione di Massimiliano (Faenza)

Se ti interessa ItalVigor lo puoi trovare cliccando QUI

VUOI AVERE UN PENE PIU’ GROSSO E ORGASMI PIU’ POTENTI?

L’offerta è valida ancora per poche ore!


ORDINA SUBITO ITALVIGOR A PREZZO SCONTATO!

Lascia un commento